banana yoshimotoBanana Yoshimoto è nata a Tokyo il 24 luglio 1964. Suo padre Ryumey Yoshimoto è un celebre poeta scrittore e critico di formazione marxista, autore, tra l’altro, di un saggio sulla figlia. Il desiderio di scrivere e l’ambiente in cui è cresciuta hanno in breve tempo fatto emergere il grande talento della giovane Banana che a soli ventiquattro anni era già famosissima grazie al suo primo libro “Kitchen”. Il suo stile caratterizzato da un linguaggio intimo e semplice è particolarmente apprezzato dai giovani che bene sanno cogliere la solitudine e il dolore del crescere tra i temi affrontati nei suoi testi. [biografia tratta dal sito della Feltrinelli]





Bibliografia italiana
Kitchen, Feltrinelli, 1991
Moonlight Shadow (contenuto in Kitchen), Feltrinelli, 1991
N.P., Feltrinelli, 1992
Sonno profondo, Feltrinelli, 1994
Tsugumi, Feltrinelli, 1994
Lucertola, Feltrinelli, 1995
Amrita, Feltrinelli, 1997
Sly, Feltrinelli, 1998
L'ultima amante di Hachiko, Feltrinelli, 1999
Honeymoon, Feltrinelli, 2000
H/H, Feltrinelli, 2001
La piccola ombra, Feltrinelli, 2002
Arcobaleno, Feltrinelli, 2003
Presagio triste, Feltrinelli, 2003
Il corpo sa tutto, Feltrinelli, 2004
L'abito di piume, Feltrinelli, 2005
Ricordi di un vicolo cieco, Feltrinelli, 2006
Il coperchio del mare, Feltrinelli, 2007

- Kokeshi dolls: la moda (e non solo) secondo Banana

- Citazioni famose tratte dai libri di Banana Yoshimoto su Wikiquote

- Conversazione di Banana Yoshimoto con Giorgio Amitrano, professore di giapponese e noto traduttore (tratta da RaiLibro)

- Video su Banana Yoshimoto (tratto da RaiLibro)




Letteratura e teatro in Giappone

kaoani homeVai a inizio pagina
Torna alla pagina precedente
Vai alla home